From Rails to Trails – the preface by Roberto

Cycling or walking along an old deserted railway line that has been converted for exclusive cycle and pedestrian accessibility, is one of the most delightful and beautiful “active” travel experiences we can enjoy today. Discovering Italy’s most authentic, hidden and lesser known areas, that sometimes can be reached only by taking rediscovered trails and byways, or are sometimes accessible only along old pathways, corridors, or lines of gentle mobility, are priceless narrative threads that illustrate…

Continue reading
marchesi

Bello è il modo di far bene le cose

Il rispetto profondo per la materia prima e la conoscenza puntigliosa delle tecniche portano a due risultati: non sbagliare e avvicinarsi alla verità delle cose, per riconoscere, alla fine, che l’etica è contenuta nella parola estetica. Il senso del bello, ma aggiungerei anche il desiderio di fare le cose per bene, di esprimersi con garbo, di essere in fondo modesto e al tempo stesso intransigente nel perseguire lo scopo prefissato, esistevano già in me come…

Continue reading
marchesi

Semplicità, levità

La mia amicizia con Gualtiero Marchesi è stata breve, ma singolare: avevamo un gran numero di convizioni tacite che ci permettevano di dialogare come se ci conoscessimo da molti anni. Ci siamo incontrati per caso, in un’occasione pubblica. Era il 2012 ed eravamo stati invitati a un ampio dibattito sulla vexata quaestio della riapertura dei Navigli a Milano. Eravamo in un grande teatro. Gli oratori si succedevano sul palco e ricordo che ascoltai con molto…

Continue reading
ivano asperti

Introduzione di Ivano Asperti

L’esperienza, corredata da letture e testimonianze del passato, può far crescere quel senso critico utile a comprendere meglio il presente e il mondo nel quale si vive. Chi si reputa esperto in un ambito ha una responsabilità nel trasferire a chi meno sa, quello che è il suo accrescimento di conoscenze, oltre a far capire la genesi di ciò di cui si fa portavoce. È così che associato alla parola ed alla scrittura, l’immagine diventa…

Continue reading
hop frog

Hop Frog, Futuro Anteriore – la prefazione di Vannino Chiti

Niclo Vitelli ha realizzato un bel libro, scritto bene e questa è la prima virtù, dal momento che un libro si pubblica perché sia letto, compreso e valutato. Un secondo aspetto mi ha colpito: i tanti che nel testo vengono chiamati a essere protagonisti, con i loro ricordi e le loro storie. L’ultima parte del libro contiene le testimonianze di artisti che, ormai tanti anni fa, hanno vissuto quell’esperienza, serbandone una traccia profonda e affettuosa,…

Continue reading

Anticipare il cambiamento

“Sostenibilità” è un termine evocativo che richiama un concetto complesso. Il significato più preciso e diffuso lo ha fornito la Commissione mondiale sull’ambiente e lo sviluppo delle Nazioni Unite, esprimendosi in termini di “sviluppo sostenibile”: “quello che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri”. Lo sviluppo sostenibile, focalizzato dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030, trova nella tecnologia un alleato formidabile grazie alla digitalizzazione dei processi, che ha…

Continue reading
teoria delle impronte

Omaggio a Giancarlo Vitali – contributo di Giovanna Mori

In occasione del diffuso omaggio che il Comune di Milano ha voluto dedicare a Giancarlo Vitali nel 2017, la Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli” non poteva mancare all’appuntamento. Già nel 1994 il Castello Sforzesco aveva organizzato una mostra presso la Sala Castellana, corredata da un catalogo ragionato a cura di Paolo Bellini, segno che l’artista aveva “raggiunto uno spessore degno di considerazione nell’ambito della storia dell’incisione”. Ancora nel 2003, attraverso una piccola ma preziosa esposizione…

Continue reading
teoria delle impronte

La teoria delle impronte – contributo di Velasco Vitali

Ho imparato i fondamenti delle tecniche calcografiche durante i corsi estivi alla scuola d’incisione di Venezia. Quello dell’incisione è un universo di segni che si svela a poco a poco, una pratica artistica che poggia su regole precise che una volta applicate aprono a un imprevedibile e quasi alchemica avventura; Venezia, con quella sua struttura labirintica, è di per sé un intrico per la mente e una grande immersione per l’inconscio. La tecnica dell’incisione insomma…

Continue reading

Italia | Francia – la prefazione di Alberto Capatti

I Quaderni della Fondazione Gualtiero Marchesi nascono da un lascito e dalla volontà di investirlo nel prossimo futuro. Il lascito è quello di Gualtiero, non solo simbolo, dagli anni ‘80, di una nuova cucina italiana ma spirito critico pronto ad intervenire negli ambiti più diversi disegnando e confezionando un panino dal nome musicale per McDonald’s o rifiutando le stelle Michelin, finalizzate ad uno spettacolo di nessun interesse, quello recitato dagli chef in tavola. Tale lascito…

Continue reading
gusto

A proposito del gusto – Incipit

È assai arduo dare alle stampe un libro sul cibo e le pratiche sociali del mangiare ai tempi disgraziati del Coronavirus. Così come è altrettanto arduo pensare che quanto si è scritto anteriormente al marzo 2020 possa continuare a incrociare il gradimento e gli interessi di chi legge oggi. Ciò perché si è tutti totalmente immersi, e persi, in un frangente di eccezionalità che richiama con forza a cose di differente natura e priorità. Cose…

Continue reading