Cart 0
carbonara

La carbonara perfetta – prefazione di Joe Bastianich

Quando Eleonora mi ha invitato a scrivere la prefazione di questo libro che traccia la storia, le origini, della carbonara, non ho esitato un secondo. Per un italo-americano quale sono la carbonara è una vera e propria istituzione, fa parte della mia memoria, del nostro retaggio culturale. Per me non è solo un simbolo della cucina familiare ma mi ricorda ogni volta che la mangio o che la sento ordinare, quante ne sono uscite dai…

Continue reading
saggion

Sognare un sogno

Soltanto pochi anni fa sarebbe stato impensabile parlare così “massicciamente” di olio di qualità nel nostro Paese. L’olio era quello da cinquemila lire al litro e basta! Oggi si è aperta una finestra sulla cultura dell’olio estremamente positiva per l’Italia, non solo perché grande produttrice, ma soprattutto perché le persone stanno scoprendo sapori, odori e virtù di un prodotto unico che fonda sulla diversità il proprio fascino; l’olio così si affida ai sensi e parla…

Continue reading
Paravia

A Tavola con gli Amici . Il percorso di una passione

Da dove nasce la mia passione per la cucina? Questo libro mi porta a riflettere e a rifare un percorso proustiano della cucina nella mia vita. Firenze. È dove sono nata ed è lì che nasce la mia passione. Una casa con un viale di accesso e su questo viale la finestra della cucina dei portieri. La cucina è in basso rispetto alla finestra e, come potevo, era lì che mi sedevo e guardavo la…

Continue reading
Paravia

A Tavola con gli Amici . La postfazione di Arrigo Cipriani

Leda è uno di quegli amici dei quali non ricordi nemmeno quando li hai conosciuti. Lei è lì da sempre. È buona, con te non si arrabbia mai (anche se qualche volta ne avrebbe motivo), quando sei assieme a Lei, ti racconta storie che magari hai già sentito, ma che riascolti con la tenerezza di rivivere ancora una volta momenti della vita ai quali avevi chiuso il pensiero. Questo libro è Lei.

Continue reading
Paravia

A Tavola con gli Amici . La prefazione di Alberto Capatti

Una ricetta prima di esser stampata, la si ascolta, la si legge, subodorandola davanti ad un piatto o intuendone l’origine d’acchito. Viene scritta, riletta e riscritta, e spesso porta il nome di un esecutore e il vanto di un bravo cuoco, di casa o di trattoria. Raccontarne le vicissitudini è debito, per chi la ripeterà, e Leda Vigliardi Paravia coglie tutte le occasioni per ricordare, nominare e ringraziare. Non è tutto perché in ognuna c’è…

Continue reading
gualtiero marchesi

88 volte Gualtiero Marchesi

La Fondazione Gualtiero Marchesi è nata nel 2010, in occasione dell’ottantesimo compleanno del cuoco che ha rivoluzionato la cucina italiana, per trasmetterne il patrimonio e per promuoverne l’insegnamento. Ogni anno, il 19 marzo, la Fondazione intende celebrare il mestiere del cuoco nel segno del “maestro dei cuochi”. Come programmato da Marchesi stesso, lunedì 19 marzo 2018, sarà proiettato in anteprima il film documentario “Gualtiero Marchesi The Great Italian”, cui seguirà una cena a inviti dove…

Continue reading
gualtiero marchesi

Gualtiero Marchesi . Il diritto d’autore dei cuochi

100.000 riso, oro e zafferano dal 1981 al 2017 Da oggi chi degusterà questo piatto nel Ristorante Gualtiero Marchesi in piazza della Scala a Milano, riceverà un certificato di autenticità, numerato, ovviamente, dal 100.001 in su. 1981, l’anno del lancio del primo shuttle, dell’attentato al papa, di Reagan presidente degli Stati Uniti, di Lewis che corre i 100 metri in 10 secondi netti, del matrimonio tra Carlo e Diana. L’anno in cui progettai il riso,…

Continue reading
marco stabile

L’Ora Stabile. Il libro su Marco Stabile | prefazione di Paolo Marchi

Marco Stabile è uno chef e un ristoratore che mi piace molto e da sempre, fin dal primo boccone nel suo ristorante Ora d’Aria, che non è quello che tutti conoscono e applaudono oggi vicino al corso dell’Arno. Prima questo toscano atipico perché parla poco e non cerca la battutaccia ogni dieci minuti, se ne stava da tutt’altra banda, accanto al vecchio carcere delle Murate. Da questa continuità il nome sull’insegna: Ora d’Aria. Che per…

Continue reading
vegetit

Vegetit. Invito alla lettura di Alberto Capatti

L’introduzione dell’autore Alberto Capatti a Vegetit. Le avanguardie vegetariane in Italia I vegetariani (e i carnivori) dovrebbero esser curiosi delle loro origini e della loro storia italiana. In essa sono assenti alcuni protagonisti d’oggi, radicali, i vegani, ed è forse debole, ma tutt’altro che marginale, lo scandalo denunciato dagli animalisti, la macellazione. È parimenti difficile comparare i consumi non solo di una civiltà contadina, vegetariana coatta, ma di una borghesia che alla verdura conferiva un…

Continue reading
Vegetit

Vegetit. La prefazione di Pietro Leemann

La prefazione di Pietro Leemann a Vegetit. Le avanguardie vegetariane in Italia Sono davvero felice che Alberto Capatti mi abbia chiesto di fare questa prefazione, per la stima e l’amicizia nei suoi confronti, soprattutto per il valore storico e scientifico dell’opera, indispensabile per capire l’evoluzione e la trasformazione del vegetarianismo nel corso del tempo e favorirne la diffusione. Alberto è sempre stato un democratico cliente del Joia, nel senso che mi ha frequentato e apprezzato…

Continue reading

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi