fbpx
Giancarlo Vitali

Occhi di Testori. Giancarlo Vitali e la poesia

OCCHI DI TESTORI GIANCARLO VITALI E LA POESIA a cura di Luca Cesari INAUGURAZIONE Giovedì 28 aprile ore 11,30 28 aprile – 5 giugno 2016 CASA DELLA POESIA Palazzo Bonaventura Odasi via Valerio, 1 . Urbino . Occhi di Testori, i ritratti . Il trittico del toro, il toro e la cartella “Suovetaurilia” . Attorno al tavolo, Franco Loi e Giancarlo Vitali . Bestiario, Giancarlo Consonni e Giancarlo Vitali . Concerto, Giancarlo Consonni e Giancarlo…

Continue reading
Milo Melani

A casa di Milo Melani. Al Monasteraccio

Inusuale e al tempo stesso speciale. Attraversare liberamente gli spazi abitati da un artista, sedersi sulla poltrona, guardare gli ulivi dalla finestra, affacciarsi sulla cucina in attesa del caffè e poi salire le scale dove le camere serbano i sogni di lui e della moglie, dei tre figli. Ci si sente onorati ma al tempo stesso intrusi. I dipinti, un centinaio, appesi alle pareti ti ricordano che qui ha abitato Milo Melani. Il Monasteraccio, questo…

Continue reading
Milo Melani

Milo Melani. Oltre il Neorealismo, verso un autonoma espressione plastica

Il contributo di Francesco Gurrieri dell’Accademia delle Arti del Disegno introduce il catalogo di Milo Melani. Di fatto, Milo esordisce pubblicamente alla pittura nell’ambiente pistoiese del Dopoguerra. In una realtà, cioè, intensamente presente alla cultura artistica, ove il dibattito era tenuto vivo da Pietro Bugiani, Jorio Vivarelli e, in qualche modo, da Giovanni Michelucci e Marino Marini. Pistoia ha sempre saputo essere un crogiolo di esperienze artistiche ininterrotte. Così, il giovane Milo si forma al…

Continue reading
Milo Melani

Il Luogo di Milo Melani

Il contributo critico di Leonardo Castellucci al catalogo della mostra Milo al Monasteraccio dell’artista Milo Melani. Milo, due sillabe, un tempo binario, svelto. Un nome che riecheggia in questa bella e remota casa delle prime colline fiorentine, come messa lì e solo lì a segnare un confine fra l’ultima vita della città e quella più spontanea, libera e segreta della campagna. Casa da lui scelta, credo, come limite, come traccia di un confine fra due…

Continue reading
Giancarlo Vitali

Giancarlo Vitali. Una copertina un artista

I lampi di Giancarlo Vitali. Un giornale spiegazzato e fissato al muro con un chiodo. Un gesto assoluto, perentorio, fermato sulla tela da una pittura densa, stratificata, materica, ricca di lampi di luce e di ombre profonde. È un semplice foglio di carta, ma l’artista chiama queste pitture, maschere. Giancarlo Vitali (Bellano, 1929, domenica 29 è il suo 86° compleanno) vede queste figure informi come presenze e insieme assenze: “specchi rotti”, per dirla alla Borges,…

Continue reading
Il banchetto del Medeghino

Una Dedica all’antico per il Banchetto dei Vitali

Il contributo critico di Leonardo Castellucci al volume Il banchetto del Medeghino. Lessico da cruscante, incedere prosastico di cifra ottocentesca, a tratti manzoniana, libere scivolate sul dizionario lacustre, con strettissime concessioni a un gergo in uso, chissà, anche nelle vicine Colico o Varenna, ma non oltre, per comprensibili motivi di campanile. E poi, soprattutto nella seconda parte della narrazione, quando gli eventi prendono a scaldarsi, in un concitato incalzare di colpi di scena, una scrittura…

Continue reading
Concert Portrait

Concert Portrait

CONCERT PORTRAIT Il ritratto, ovvero quel processo di raccolta e interpretazione di elementi per definire un’identità individuale, collettiva, astratta è dunque il filo conduttore di uno spettacolo del tutto inconsueto nel quale il pubblico si troverà immerso. A rimarcare la potenza del tema, il Parco della Musica, i contributi di intellettuali, gli interpreti dello stile, i protagonisti del gusto. LA MUSICA DELLA DOMENICA 26 aprile – Bobo Rondelli 3 maggio – Stefano “Cocco” Cantini 10…

Continue reading
Zodiac

12 racconti per ognuno di noi

Il contributo di Leonardo Castellucci al 13° titolo della collana iVitali. In Zodiac Andrea Vitali non parla di pianeti, non fa previsioni astrologiche, non è stregato dalla Luna, non traccia visionarie geometrie, angoli acuti e cuspidi impossibili, sul grande quaderno del nostro destino, non si sofferma a dedurre caratteri e temperamenti, interpretando, con cervellotica irrazionalità, i temi natali dei suoi personaggi, non indossa i panni di un affabulante ciarlatano che abbindola l’interlocutore, gettandogli addosso parole…

Continue reading

Il ritratto. Antinori Collection 1

Una pubblicazione con cadenza annuale è, per sua natura, da conservare nella propria biblioteca. L’ambizione di Antinori Collection è di proporsi come uno strumento di cultura e approfondimento territoriale al passo con la contemporaneità. SOMMARIO AC.1 PIERO ANTINORI l’identità di un nome PIERO ANTINORI the identity of a name di Leonardo Castellucci – Amerigo Antinori – La grande mostra di Palazzo Strozzi | The magnificent exhibition at Palazzo Strozzi di Michele Tavola

Continue reading

Uomini, maschere di un eterno Carnevale. Giancarlo Vitali

L’intervento critico di Michele Tavola al catalogo Le Maschere. MOSTRA Andrea scrittore. Giancarlo pittore Varenna, 7-28 settembre 2014 Dipingere una maschera è un modo di interpretare, è un tentativo di fare emergere il significato vero e profondo di ciò che sta sotto la maschera stessa. Qui ne se grime pas?, ovvero, Chi non indossa una maschera? è il titolo di una delle tavole più belle e drammatiche del Miserere di Georges Rouault, peintre-graveur tra i…

Continue reading

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi