Una storia di Lecco. Dall’età del Bronzo al mondo globale

del 5 giugno 2014 di Cinquesensi

cover Una Storia di Lecco 224x300 Una storia di Lecco. Dalletà del Bronzo al mondo globaleL’introduzione dell’autore Gian Luigi Daccò alla pubblicazione Una storia di Lecco

Una storia di Lecco non è mai stata scritta: soprattutto negli ultimi decenni si sono moltiplicati gli studi, in particolare sulla storia economica della città, ma manca ancora oggi un’opera di sintesi. E questo vale a maggior ragione per tutto il periodo che va dalle origini all’Età Moderna: la storiografia medievale del contado di Milano, di cui la nostra città faceva parte, si è sempre disinteressata delle forme di organizzazione delle comunità, delle vicende economiche e politiche dei centri minori come Lecco; in fondo, quando si parlava della storia del contado milanese lo si faceva soltanto per valutarne i riflessi sulla vita politica ed istituzionale della metropoli, vizio comune della ricerca italiana. A queste impostazioni tradizionali che da sempre hanno trascurato il ruolo dei centri più importanti del contado milanese tra cui Lecco, va aggiunta la oggettiva mancanza di atti pubblici, dovuta alla dispersione degli archivi, comunali ed ecclesiastici. La scarsità della documentazione non consente un’analisi delle vicende di Lecco, se non in via indiziaria.

continua a leggere »

Share

Il gusto si incontra sul Naviglio

del 28 maggio 2014 di Cinquesensi

INVITO 29.05.Parolario 300x225 Il gusto si incontra sul Naviglio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Parolario è la principale manifestazione culturale della città di Como, dedicata ai libri, alla lettura e alla cultura in senso ampio, fatta di incontri con scrittori, filosofi, poeti, giornalisti, ma anche di conferenze, dibattiti, musica, passeggiate, mostre, spettacoli e cinema.

La cucina del buonsenso di GUALTIERO MARCHESI,
l’alimento olio extravergine d’oliva
e le istruzioni per l’uso del vino
sono gli ingredienti di altissima qualità che animeranno
la serata Aspettando Parolario
giovedì 29 maggio, a partire dalle 18
sulla piattaforma di Como 2015
Alzaia Naviglio Grande 6 a Milano
.


continua a leggere »

Share

Breve storia personale… e riflessioni su olio e cibo

del 21 aprile 2014 di Cinquesensi

shutterstock 80017048 300x297 Breve storia personale... e riflessioni su olio e ciboLuciano Scarselli, Presidente AS.C.O.E., ci fornisce alcune indicazioni sull’olio Extravergine di oliva e alcuni abbinamenti per EXTRApasta

L’olio di oliva, o meglio l’olio da olive, per evitare confusione, quello ottenuto dalla semplice spremitura delle olive, ha indiscutibilmente segnato tutta la mia vita.
Dai ricordi di ragazzino quando la nonna paterna china a raccogliere le olive si scaldava le mani al caldano di terracotta, alle merende fatte di grandi fette di pane casereccio cosparse di zucchero e olio fino ai primi assaggi di campioni di olio quando ero ancora studente universitario e le notti passate al frantoio per controllare la frangitura delle olive raccolte nella chiudenda del piccolo podere che mio padre, malato di nostalgia “contadina”, aveva acquistato a Boschi di Lari. Dopo la laurea in chimica organica trovai impiego a Lucca, presso il Laboratorio di Igiene e Profilassi, come Assistente Analista. Mi fu affidato il settore del controllo degli alimenti. A Lucca, per la presenza di importanti realtà di commercializzazione e di imbottigliamento dell’olio da olive, divenne fondamentale, per me, approfondire al massimo la conoscenza della produzione e del controllo qualità dell’olio.
continua a leggere »

Share

Extrafemminile

del 19 aprile 2014 di Cinquesensi

shutterstock 131398685 300x228 ExtrafemminileLuciana Squadrilli, socia dell’Associazione Pandolea, ci ha fornito interessanti abbinamenti per EXTRApasta

Come giornalista professionista specializzata in gastronomia e itinerari gastronomici e turistici, collaboro con diverse testate cartacee e web nazionali e internazionali tra cui Identità Golose, Via dei Gourmet, Olive Oil Times. All’attività giornalistica affianco quella di critico gastronomico – per le guide Identità Golose, I Cento di Roma – e di consulente di comunicazione per diverse realtà italiane. Lungo il mio percorso professionale sono rimasta affascinata dall’Extravergine, dalle sue mille sfumature, dalla passione a volte ostinata dei suoi produttori, dalla bellezza del paesaggio olivicolo. E da Pandolea, l’Associazione delle Donne dell’Olio di cui faccio parte, condividendone i fini di sensibilizzazione e educazione alimentare soprattutto verso i più giovani.

continua a leggere »

Share