Cart 0

La Carne

AUTORE: Andrea Vitali, Giancarlo Vitali

All’alimentarista Gasperino Salvini non gliene fregava più niente. Ormai era un uomo soddisfatto.
Trentacinque anni di macelleria.
Tre case fatte: la prima per sé e la moglie, poi una per uno ai due figli, un geometra e un ragioniere

18,00 

4° titolo della collana iVitali

Dalla rispettosa amicizia tra il pittore di Bellano e lo scrittore di Bellano, nonché tra il medico e il paziente, nasce una preziosa collana di libri risultato di un confronto e di uno stimolo reciproco.

Presentazione dell’Editore: La Collana iVitali

Introduzione di Michele Tavola: Storie di libri

Con i Vitali, il Giancarlo e l’Andrea, la solfa cambia: pittore e scrittore non sono al servizio l’uno dell’altro. Al contrario, i due hanno instaurato un dialogo e interpretano lo stesso tema, lo stesso soggetto, ciascuno secondo la propria sensibilità e ciascuno servendosi dello strumento espressivo che trova più congeniale. Prima di continuare questo discorso mi si conceda una breve digressione di carattere linguistico. Non posso fare a meno di nominare i protagonisti di questa vicenda, l’Andrea e il Giancarlo, senza utilizzare l’articolo determinativo prima dei loro nomi, in deroga alle regole della grammatica italiana. Ma in terra di Lombardia, e ancora di più nei paesi del lago, si usa così e i due sono tra i prodotti più tipici, genuini e d.o.c che queste zone abbiano saputo esprimere negli ultimi cinquant’anni. È doveroso chiamarli come sono soliti fare i loro compaesani.

Contributo di Leonardo Castellucci: La fame di Gasperino Salvini

Questa volta Andrea Vitali ci consegna un racconto breve, genere letterario difficile, dove le descrizioni sono cassate, dove l’introspezione non può trovare il tempo lento della riflessione, dove tutto è lasciato alla stringata scelta di poche parole che diventano, ciascuna, elemento di comprensione e di lettura. “Un piccolo gioiello di splendente e vivida forma”, secondo Henry James, che dia emozioni, faccia subito intuire al lettore la parte non descritta, il vissuto dei personaggi, la loro sembianza interiore. E questa storia di soggezione e tornaconto narrata da Andrea, come paradigma della dipendenza degli uomini per il denaro, ne è un esempio lampante. Storia dove c’è un protagonista (Gasperino Salvini), una coprotagonista (la sua ‘vecchietta’, così il nostro chiama la moglie) e un antagonista (la signora Corseri, il cliente). All’autore sono sufficienti questi tre personaggi per delineare un frangente temporale che si risolve in poche battute ma che lascia intendere una vita obbligata in quel chiuso, snervante, faticoso rapporto a tre: lui/lei/il cliente; ma che può essere estremizzato in un rapporto a due: loro (lui e la moglie, alleata fin troppo simbiotica) e il cliente.

Apparati critici di: Carlo Bertelli, Vittorio Sgarbi, Antonio Tabucchi, Giovanni Testori, Marco Vallora

Acquista eBook

– – –
DICONO DI NOI
GAMBERO ROSSO: Libri da gustare
GDA PRESS.IT: La Carne della Collana iVitali
IL GIORNO: I due Vitali approdano in Biennale. Andrea e Giancarlo al Padiglione Italia con un lavoro di scrittura e grafica

Peso0.321 kg
Dimensioni24 × 16.5 × 0.8 cm
uscita

giugno 2011

pagine

80

ISBN

978-88-97202-02-8

confezione

brossura

Illustrazioni

Giancarlo Vitali

collana

collana iVitali

eBook

disponibile

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi