Carrello 0
Marco Stabile

L’Ora Stabile. Il luogo del buono nella Firenze del bello ,

AUTORE: Leonardo Castellucci

I grandi interpreti della nuova cucina italiana
si raccontano fra autobiografia, magistero
culinario, ricette.

39,00 

11 anni di storia in due luoghi, diversi ma con lo stesso nome e le stesse intenzioni e che sanciscono una prima tappa e un primo capitolo di un racconto destinato ad avere molte altre puntate. La prima e l’odierna Ora d’Aria, come due anime diverse ma simili, ci parlano del mondo appassionato e creativo del giovane chef Marco Stabile, un libro che racconterà la sua filosofia in cucina e alcuni dei suoi piatti diventati ormai dei classici per dei buongustai di tutto il mondo.

La prefazione di Paolo Marchi

Marco Stabile è uno chef e un ristoratore che mi piace molto e da sempre, fin dal primo boccone nel suo ristorante Ora d’Aria, che non è quello che tutti conoscono e applaudono oggi vicino al corso dell’Arno. Prima questo toscano atipico perché parla poco e non cerca la battutaccia ogni dieci minuti, se ne stava da tutt’altra banda, accanto al vecchio carcere delle Murate. Da questa continuità il nome sull’insegna: Ora d’Aria. Che per noi golosoni ha ben altro significato rispetto all’ora all’aperto tanto agognata da chi era finito in gattabuia.
In Marco mi piacque subito il fatto che non era uno chef turistico in una Firenze che rischia di rimanere soffocata, strozzata dal troppo turismo, quel cercare da parte di tanti esercenti di fare a gara a chi frega l’ospite somministrando la parodia di scarsa qualità di una delle più eccelse cucine dell’Italia intera.

dimensioni

29,5×24 cm

pagine

160

confezione

cartonato

ISBN

978-88-99876-02-9

uscita

DICEMBRE 2017

Edizione inglese

L'ORA STABILE. The place of deliciousness in Florence, a place of beauty

collana

cuochi d'A