fbpx

Anticipare il cambiamento

AUTORE: Andrea C.A. Briganti

con il contributo di:
Elisabetta Bottazzoli, Enzo Baglieri, Francesca Faggion,
Jacopo Mattei, Angelo Vella.

18,00  17,10 

ANTICIPARE IL CAMBIAMENTO
sostenibilità, chiave della crescita aziendale
gli impatti sociali, ambientali, finanziari

Con il contributo di Elisabetta Bottazzoli, Enzo Baglieri, Francesca Faggion, Jacopo Mattei, Angelo Vella.

 

Andrea C. A. Briganti fornisce una visione avanzata sui principi della sostenibilità nelle diverse applicazioni dell’attività, monitorata, misurata, rappresentata con trasparenza e chiarezza di racconto perché possa essere valore per le aziende e patrimonio di tutti.
Il saggio indaga le opportunità esistenti e le competenze necessarie perché ogni impresa possa tradurle in azioni concrete, in una nuova Europa che punta a riscattarsi dalla crisi della pandemia da Covid-19 per diventare il primo continente a emissioni zero entro il 2050. Corporate Social Responsibility, economia circolare, Industry 4.0 e servitizzazione integrate e sviluppate grazie all’evoluzione digitale propiziata dal cloud, dall’IoT e dall’intelligenza artificiale sono qui indicati come fondamenta del soggetto economico e attore sociale dell’impresa sostenibile.
Un team work di esperti approfondisce gli aspetti normativi e ambientali, la digitalizzazione dei processi che favorisce l’economia circolare e l’evoluzione del mercato dai prodotti alla fungibilità determinata dalla servitizzazione, fino ai risvolti economici che orientano la scelta degli investitori internazionali verso i progetti dove la sostenibilità è praticata e misurata.
Completano il saggio le case history, di cui l’autore stesso è diretto protagonista, sui progetti di digitalizzazione e sostenibilità realizzati all’interno di una delle più rilevanti filiere industriali italiane, quella della carta e della grafica, che durante la pandemia si è distinta in questo ambito specifico.

L’INTRODUZIONE DELL’EDITORE

“Sostenibilità” è un termine evocativo che richiama un concetto complesso. Il significato più preciso e diffuso lo ha fornito la Commissione mondiale sull’ambiente e lo sviluppo delle Nazioni Unite, esprimendosi in termini di “sviluppo sostenibile”: “quello che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri”. Lo sviluppo sostenibile, focalizzato dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030, trova nella tecnologia un alleato formidabile grazie alla digitalizzazione dei processi, che ha aperto al mondo produttivo le prospettive di efficientamento e razionamento dall’impiego intensivo delle risorse naturali, altrimenti destinate all’esaurimento. Ma la parola sostenibilità richiama anche l’integrazione di salute ambientale, equità sociale e vitalità economica, che porta alla creazione di comunità sane, diversificate e resilienti per la generazione presente e per quelle a venire. Per raggiungere la sostenibilità è necessario un processo virtuoso in cui le imprese, che sono l’espressione della produttività e dell’aggregazione, avranno un ruolo centrale. Nell’ultimo secolo gli squilibri provocati nell’ambiente sono in gran parte responsabilità del mondo produttivo che ha attinto indiscriminatamente alle risorse naturali e ha riversato sul pianeta e nell’atmosfera sottoprodotti inquinanti. Da almeno un ventennio si sta lavorando a ogni livello per invertire la tendenza, tanto che oggi, potendo contare su una raggiunta consapevolezza e su nuove possibilità tecnologiche, fino a poco tempo fa inimmaginabili, è proprio dalle imprese che si attendono le idee migliori per un generale ripensamento dell’organizzazione e per l’acquisizione di nuove competenze. Elementi basilari per dare vita a una nuova era. Uno scenario dove Industry 4.0 e servitizzazione possono essere pensati ed implementati come fattori di successo per le strategie che puntano ai tre pilastri della sostenibilità: quello ambientale, quello sociale e quello economico. (continua)

L’AUTORE | Andrea C.A. Briganti

Nasce a Milano nel 1975. Executive MBA SDA Bocconi. Attualmente CEO di ACIMGA, direttore di Federazione Carta e Grafica, co-direttore della rivista Converting Magazine e Founder di ThinkAbout – NO.W piattaforma anti-spreco ideata per le aziende. Ha maturato una vasta esperienza di advocacy alla guida di progetti internazionali di promozione estera, in collaborazione con il Ministero del Commercio e dello Sviluppo Economico e importanti Fiere di settore. Ha un’estesa conoscenza della supply chain e delle dinamiche di mercato del Printing, con particolare attenzione alla produzione del packaging. Questo è il suo primo libro sulla Sostenibilità rivolto a coloro che guidano le aziende.

Disponibile anche in eBook.

– – –
DICONO DI NOI 

economiaitaliana.it – La parola magica per il futuro delle aziende? Sostenibilità
ilsole24ore.com – Sviluppo sostenibile e imprese, come vincere la sfida dell’economia green
economyup.it – Sostenibilità, la trasformazione digitale è la leva per riuscire a raggiungerla

collana

Omnes Viae

confezione

brossura

dimensioni

16,5 x 24 cm

pagine

192

ISBN

978-88-99876-47-0

uscita

18 MARZO 2021

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi